Portorico

San Pedro


BEST FOR MOKA-ESPRESSO

Note aromatiche

  • CARAMELLO
  • CIOCCOLATO
  • SPEZIE AROMATICHE

Il caffè di questa isola caraibica è in linea generale coltivato e selezionato con cura, niente è lasciato al caso. Tutto nacque nel XIX secolo quando un tredicenne spagnolo arrivò a Jayuya con una sola valigia e mille sogni.

Sconto -20%

14,90 11,92


Clear

Provenienza: Jayuya

Finca: Hacienda San Pedro

Quota coltivazione: 1200-1400 mt s.l.m.

Varietà: Bourbon, Typica

Lavorazione: Lavato

Tutto quello che c’è da sapere


Il tredicenne spagnolo si chiamava Emeterio Atienza, che oltre ad essere un sognatore era anche un ottimo lavoratore e in poco tempo divenne responsabile di una delle più prestigiose caffetterie del Portorico. Don Emeterio fu anche un ottimo agricoltore ed insegnando ad altri contadini che lavoravano in piantagioni di caffè, riuscì ad ottenere rispetto per la sua saggezza e perseveranza. Nel 1930, dopo anni di duro lavoro, Don Emeterio riuscì ad acquistare la sua fattoria nel quartiere Coabey di Jayuya e la battezzò Hacienda San Pedro.

Ogni mattina, a cavallo, Don Emeterio ispezionava tutte le sue piante in fiore controllandole una ad una. Ogni pianta aveva il suo nome, una tradizione portata avanti da suo figlio Alberto e ad oggi dal nipote Roberto, in onore di una lunga tradizione familiare.

Il caffè coltivato nell'Hacienda San Pedro è raccolto completamente a mano e lavorato con la stessa cura artigianale voluta da Don Emetrio e successivamente lasciato ad essiccare in vecchi fusti. Queste quattro generazioni hanno fatto sì che questo caffè sia diventato uno dei più apprezzati al mondo, grazie al suo carattere distintivo e unico.

NOTE SUL VERDE

Questo caffè ha un crivello medio 18-19 e la valutazione dei difetti va da molto basso a nullo.

Se tostato da espresso (agtron 50-55, Italian) forma una crema nocciola chiaro con leggere sfumature testa di moro. Al naso risaltano sensazioni di vaniglia e ananas (in alcuni casi note di tabacco, forse perché alcuni caffè vengono coltivati insieme ad esso). Al gusto il caffè è leggero, con una acidità marcata ma non troppo invasiva, e una sensazione di amaro decisamente morbida.

Se tostato da filtro e brewing (agtron 65-70, full city) l’acido diviene decisamente intenso e la dolcezza più rotonda.

caffè verde

Iscriviti alla Newsletter


Non perderti nemmeno una delle nostre offerte e approfitta dello sconto del 10% sul primo acquisto!